PIOVAN LANCIA QUANTUM E: DOSATORE GRAVIMETRICO A BATCH PER L’ESTRUSIONE DI FILM

29/06/2017
Macplas online

Wide header per press review piovan

Con il nuovo sistema di dosaggio Quantum E, Piovan intende migliorare sia l’efficacia dei processi di trasformazione sia i prodotti che ne derivano grazie a un elevato contenuto tecnologico dei nuovi dispositivi, che assicurano elevata precisione nel dosaggio del materiale e totale controllo della lavorazione.

Il dosatore gravimetrico a batch Quantum E con controllo in continuo dell’estrusione completa la serie di dosatori Quantum di nuova generazione introdotta sul mercato nel 2015. Con questa nuova versione, Piovan combina in un solo sistema di alta precisione la versatilità del dosaggio gravimetrico con l’accuratezza del sistema continuo a perdita di peso.

Il controllo nativo di Quantum E può gestire da una a otto stazioni di dosaggio e ogni componente della miscela viene pesato in maniera accurata e risulta completamente tracciabile. La tramoggia di pesatura e l’albero di miscelazione sono rimovibili senza ausilio di attrezzi e pienamente accessibili, così come la camera del mixer, consentendo facilità di utilizzo, pulizia e manutenzione. Le celle di carico sono dotate di un sistema di pulitura automatico integrato (in attesa di brevetto) che entra in azione dopo ogni ciclo. Per evitare qualsiasi spreco di materiale, il nuovo design del sistema di scarico permette di svuotare tutta la tramoggia, senza lasciare residui. Il materiale viene convogliato in maniera ottimale, senza stress meccanici o rischio di schiacciamento dei granuli.

Quantum E permette una versatilità di utilizzo mai raggiunta finora, grazie alle otto stazioni di dosaggio: l’aggiunta o la sostituzione di ciascuna stazione si effettuano con una semplice operazione meccanica, senza bisogno di manovre complesse e in totale sicurezza per l’operatore e per le apparecchiature vicine. Il sistema di dosaggio gravimetrico a batch pesa con precisione ogni componente della miscela, mentre la tecnologia a perdita di peso consente di avere il totale controllo del prodotto estruso in uscita e la massima continuità del peso per ogni metro dell’estruso. Rispetto ai sistemi analoghi presenta due celle di carico con tecnologia a perdita di peso, così che il consumo dei materiali venga misurato in maniera continua e gravimetrica, e in sostituzione della stazione a serranda è possibile installarne una a coclea, per modulare con esattezza il microdosaggio degli ingredienti. Grazie a soluzioni tecnologiche integrate che offrono la migliore accuratezza del dosaggio e la massima precisione nel controllo del peso per metro del prodotto in uscita, il nuovo sistema di dosaggio gravimetrico risulta ideale in particolare per la produzione di film per imballaggio flessibile. Mantenere costante il rapporto peso/metro è fondamentale nell’estrusione di film in bolla, poiché significa: risparmiare materiale; ottimizzarne l’utilizzo; ridurre gli scarti.

 

Leggi l'articolo completo pubblicato su Macplas