Tecnologia AIPCControllo automatico della pressione d‘iniezione

Icon ctabox gowebsite

Vai al minisito

Float block image aipc product

AIPC – acronimo di Automatic Injection Pressure Control – è una tecnologia che permette il controllo automatico della pressione d‘iniezione. Si tratta di un controllo innovativo dell’umidità residua contenuta nel PET grazie al quale, qualsiasi sistema di deumidificazione della serie GP, può essere collegato alla pressa per lo stampaggio ad iniezione delle preforme.

L’AIPC è in grado di leggere la pressione d’iniezione in tempo reale e stabilizzarla al valore desiderato. Questo nuovo algoritmo, specificamente sviluppato dalla divisione R&D di Piovan, è in grado di regolare costantemente portata, temperatura ed dew-point dell’aria di processo, così da mantenere la pressione d’iniezione al più alto livello possibile di stabilità. Questa caratteristica acquista un particolare valore oggi, dal momento che i nuovi modelli di preforme richiedono pareti più sottili e per questo un maggior controllo dell’umidità e della pressione d’iniezione.

AIPC è un’invezione in attesa di brevetto.

Benefici

● Massima qualità della preforma con valori costanti di IV e AA
● Riduzione al minimo del tasso di scarto
● Precisione della pressione +/- 2 bar
● Sistema completamente sincronizzato
● Incremento della produttività del sistema
● Massima efficienza energetica dell’intero processo

COVID-19 AGGIORNAMENTO

Messaggio del Presidente del Gruppo

23 Marzo 2020 S. Maria di Sala, Venice, Italy

Gentili Partner,
ritengo doveroso dare un aggiornamento a tutti i nostri Stakeholders sull’attuale operatività del Gruppo Piovan durante l’emergenza sanitaria causata dal COVID-19. Prima di tutto voglio rassicurarvi che ogni nostra scelta e futura attività avrà come primario scopo la salute e la sicurezza dei nostri Collaboratori e dei nostri Clienti nel rispetto delle normative emesse dai vari Governi ove operiamo.
Tutti i siti produttivi e le società service & sales del Gruppo sono operativi con continuità.

Continua a leggere×