EASYLINK PER UNA GESTIONE EFFICACE DEI MATERIALI

29/01/2016
TecnoPlast

Wide header per press review

Piovan presenta una tecnologia dalle caratteristiche estremamente innovative: la nuova linea di centraline di smistamento automatiche si caratterizza per l’utilizzo di tubazioni rigide antiusura e
per l’assenza di qualsiasi tubo o collegamento flessibile. Tutti i materiali plastici, di qualsiasi livello di abrasività, possono essere utilizzati.

Easylink è una centralina di smistamento automatica che Piovan ha introdotto sul mercato quest’anno. Sarà presentata al Plast, pad. 24 B/C 71-72. Nell’attesa di vederla in fiera, abbiamo approfondito le caratteristiche tecniche e i punti di forza di questa tecnologia con Giorgio Santella, direttore marketing di Piovan. Con lui siamo andati indietro nel tempo, fino al 1990, anno in cui
è stato installato il primo modello di centralina.
“Da allora a oggi ne abbiamo installate 600, di cui 400 negli ultimi tre anni” racconta Santella. Qual è il motivo del boom di richieste negli ultimi anni? “Le centraline di smistamento automatiche
hanno acquisito un grande valore in questa ultima fase di storia dell’industria della plastica, perché legate al costante aumento di materiali. uno stampatore in media si trova oggi a dover gestire quaranta o cinquanta tipologie di materiali differenti”. La forza di questa tecnologia è quindi quella di portare a una corretta gestione dei diversi supporti, riducendo al minimo gli errori. Ovviamente il modello Easylink di oggi non è paragonabile a quello di 25 anni fa, nonostante la prima unità installata sia ancora in funzione.

 

Scarica l'articolo completo pubblicato su TecnoPlast.