QUANTUM E DOSAGGIO PER SMART FACTORY

03/10/2017
Plastix

Wide 2 header per press review 02

Piovan porta nel mondo dell’estrusione la soluzione per il dosaggio di precisione Industria 4.0 compatibile.

Uno dei punti cardine del paradigma Industria 4.0 è che l’efficienza nei processi digitalizzati cresce di pari passo con gli elementi che vengono aggiunti alla rete, raggiungendo l’ottimo quando l’intera fabbrica viene interconnessa. Lo stesso discorso vale se, scendendo a livello di cella di lavorazione o di linea produttiva, si chiude il cerchio mettendo in comunicazione la macchina principale (o l’unità di controllo) con il fine linea e le attrezzature ausiliarie.

Con Quantum E, sistema di dosaggio gravimetrico a batch sviluppato per applicazioni di estrusione, l’alimentazione diventa un tassello della smart factory, integrandosi in modo nativo nella linea e combinando la versatilità del dosaggio gravimetrico con l’accuratezza del sistema continuo a perdita di peso. Partiamo, quindi, dall’unità di controllo, affidata a un PLC di ultima generazione, dotato di un doppio pannello di controllo: su quello principale, touch screen a colori da 7” o 15”, gira una nuova edizione dell’interfaccia uomo-macchina disponibile in undici lingue, che consente all’operatore di seguire in tempo reale lo svolgimento del processo e impostare tutti i parametri operativi. Un secondo pannello da 4”, sempre touch screen a colori, è dedicato alla configurazione della macchina in base alle necessità operative del cliente. Compatibile con il protocollo OPC-UA per l’interscambio dei dati in rete, Quantum E può essere controllato da remoto attraverso una normale connessione di rete (anche con dispositivi mobili), ed è pronto per la totale integrazione con Winfactory 4.0, la nuova release del software Piovan per la supervisione dei processi produttivi in ottica Smart Factory, che offre la gestione completa dell’impianto e la misurazione esatta del consumo di materiale e di energia, oltre alla completa tracciabilità di ogni componente della miscela.

 

Leggi l'articolo completo pubblicato su Plastix.