UN’AFFERMAZIONE INTERCONTINENTALE DELLA TECNOLOGIA ITALIANA

30/06/2016
La plastica Oggi e Domani

Wide header per press review

Il Gruppo Piovan, presente con personale proprio in 50 paesi del mondo, ha rafforzato la struttura con alcune acquisizioni e l’apertura di nuove società. Da sottolineare gli investimenti sostenuti nel continente africano e la diversificazione dell’attività anche al di fuori del settore materie plastiche.

Nel corso degli ultimi anni il Gruppo Piovan è stato protagonista di un’importante crescita a livello strutturale e produttivo. Nel 2015 ha conseguito un fatturato complessivo di 198 milioni di Euro, con un incremento superiore al 20% rispetto all’anno precedente. La crescita è stata omogenea in tutte le regioni del mondo (Europa, Asia, Africa e America); solo nel Sudamerica si è avuta una flessione dovuta alla congiuntura economica sfavorevole. L’obiettivo per il 2016 è quello di consolidare i risultati raggiunti e di superare i 200 milioni di Euro: l’anno è iniziato con uno lancio importante, nonostante il mercato sudamericano e quello russo siano ancora abbastanza sofferenti. È da sottolineare la crescita in atto nel continente africano, in cui Piovan ha sostenuto importanti investimenti e sta già ottenendo buoni risultati. A breve sarà operativa una sede commerciale a Lagos, in Nigeria, che si aggiungerà alle filiali Piovan Maghreb e Piovan Sudafrica; in seguito è prevista l’apertura di un altro ufficio che coprirà le regioni dell’Africa Orientale.

Leggi l'articolo completo pubblicato su La plastica Oggi e Domani.