SIT 2016: L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA È DI CASA DA PIOVAN

27/04/2016
TecnoPlast

Wide header per press review

Qualità del prodotto finito, efficienza operativa, riduzione dei costi: soluzioni per ottimizzare i processi ed essere sempre più competitivi sono state messe in mostra a S. Maria di Sala (VE) presso lo stabilimento Piovan, il 12-13-14 aprile.

Il Seminario dell’Innovazione Tecnologica, SIT 2016, tradizionale evento dedicato ai clienti italiani, si è svolto il 12, 13 e 14 aprile in Piovan. Protagoniste di questa sesta edizione sono state le tecnologie più recenti non solo di Piovan, ma anche delle aziende partner dell’evento: KraussMaffei, Netstal, Gruppo Maip, Kebo, HRS Flow e Aquatech. Alla sessione di presentazioni, che si è svolta nella mattinata, è seguita la dimostrazione di stampaggio dal vivo su due presse ad iniezione regolarmente funzionanti di Netstal e KraussMaffei. La pressa Netstal è la nuova macchina completamente elettrica Elion 1750-510 che produce in 8,5 secondi di ciclo un cilindro per penne per insulina in resina acetalica (POM), avvalendosi di uno stampo a 16 cavità fornito dalla svizzera Kebo. L’applicazione ha messo in mostra le doti della macchina e la flessibilità del sistema di controllo nello stampaggio di precisione di pezzi complessi, con tempi di ciclo veloci e bassi costi di processo. Mentre una pressa ibrida della serie CX della KraussMaffei è la soluzione di massima affidabilità presentata per lo stampaggio tecnico. Per il funzionamento delle due presse, è stato predisposto un sistema di deumidificazione composto da dryer a ruota della serie HR, con alimentazione gestita da ricevitori PureFlo e GR1. La pressa Krauss Maffei ha riutilizzato materiale riciclato grazie al nuovo granulatore Piovan della serie S17. 

Leggi l'articolo completo pubblicato su TecnoPlast.